Pagine

ministero-del-lavoro

fondo-sociale-europeo

Articoli più letti

Articoli recenti

Executive Master in Scrittura Creativa Pubblicitaria

Un master dovrebbe offrire allo studente le competenze necessarie per introdurlo nel mondo del lavoro. Si tratta infatti del mezzo con cui è possibile accedere ai principali sbocchi professionali di interesse, ed è quello che le istituzioni degli atenei di Roma avevano in mente nel momento in cui si è deciso di creare il corso Executive Master in Scrittura Creativa Pubblicitaria. Un progetto ambizioso, dai molteplici risvolti e ricco di elementi inediti.

In un periodo di recessione economica come quello attuale si cerca di improvvisarsi un po’ in ogni mestiere, e quello del copywriter è uno di quegli esempi che ha ottenuto un boom spaventoso in termini di popolarità, complice la presenza di Internet e del mondo che gira attorno a esso. Il lavoro da casa, o per meglio dire la cura e stesura di testi senza dover essere presenti in ufficio: sembra qualcosa di semplice e gratificante, ma solo in pochi comprendono l’effettivo potenziale di questo segmento lavorativo.

La scrittura pubblicitaria è proprio una branca diretta di questa categoria e questo master non fa altro che enfatizzare le capacità del singolo studente tramite un ambiente di studio sereno e per certi versi competitivo, nonché altamente stimolante. Non si tratta di sfociare in un semplice discorso commerciale in cui si discute il prezzo dei singoli prodotti, ma di dare proprio a essi un’impronta dinamica che possa rappresentarli.

Un corso sviluppato in 12 week-end di studio per un totale di oltre 140 ore di intensa attività di gruppo. Si distingue ovviamente il processo in due fasi ben distinte, ovvero tematiche a livello teorico e sessioni pratiche.

Per vedere il sito del master, clicca qui.

Master per insularità RETI

Il network RETI (acronimo che sta per Réseau d’Excellence des Territoires Insulaires, che conta ben 24 atenei) torna a far sentire la propria opinione nel panorama didattico internazionale, fornendo una nuova idea concretizzata in corso di specializzazione post-laurea.

Si tratta del cosiddetto Master per l’insularità, che provvede a fornire agli studenti una valida serie di competenze in ambito turistico, con cenni alla cultura delle principali località europee e alcuni approfondimenti di carattere storico. Il progetto sarà assemblato dalle singole proposte dei vari esponenti didattici e verrà costruito in base alle esigenze degli studenti, che necessitano di essere introdotti in un ambiente stimolante ma anche serio e competente, forte di un personale didattico che possa fornire loro le giuste basi e conoscenze avanzate.

L’organizzazione del Master vorrebbe gestire il progetto in modo da offrire due sessioni distinte, a cui possa prendere parte qualsiasi studente iscritto a uno degli atenei di riferimento. Il corso andrebbe così suddiviso in summer school e winter school, a seconda della stagione dell’anno in cui la matricola è predisposta al conseguimento del titolo.

Gli sbocchi professionali previsti sono molteplici, e variano da impiegato in agenzie dedicate ad attività di turismo fino a sfociare in un contesto molto più ampio, come esperto architettonico oppure candidato a concorsi di guida alle attrattive di una particolare meta europea. Il tutto contornato da un encomiabile sforzo integrativo per le lingue più in voga negli ambiti internazionali, con particolare predisposizione per l’inglese che verrà insegnato ad alto livello.

Maggiori informazioni direttamente rintracciabili sul sito di riferimento del network RETI.

Finanziamenti per la realizzazione di e-commerce

Sono molti i neolaureati o gli studenti universitari che durante il loro percorso hanno la cosiddetta “illuminazione“, ovvero l’idea imprenditoriale da sviluppare nel web. In molti casi si trattano di software, servizi o beni che vanno di moda, o che diventano addirittura indispensabili nel mondo accademico.

Tuttavia a causa della pesante burocrazia italiana, queste idee non hanno il terreno fertile per essere sviluppate e rimangono incompiute nella mente, o nelle parole del suo ideatore. Fare impresa in Italia sta diventando sempre più difficile soprattutto per i giovani, nonostante promozioni di dubbia efficacia, come la srl a 1 euro, la pressione fiscale è ai record storici, mentre è praticamente una chimera ottenere finanziamenti dalle banche che sono state aiutate, ma che non aiutano.

In questa situazione molto difficile ogni tanto si presenta qualche opportunità. È questo il caso di un bando di finanziamento proposto dalla camera di commercio di Padova (questo il link: http://www.pd.camcom.it/uffici/promozione/bando-ecommerce-2012.html), con il quale è stato stanziato un budget totale di 70.000 euro per aiutare le imprese a realizzare siti e-commerce.

Ristretto alle imprese padovane, questo bando prevede un contributo a fondo perduto fino a 5.000 euro per coprire al massimo il 50% delle spese sostenute per realizzare l’e-commerce. Per chi non conoscesse gli e-commerce, sono dei veri e propri negozi online, come questo, dove è possibile acquistare direttamente dal web beni e servizi.

Solitamente il basso costo di gestione dell’e-commerce (niente bollette, affitti ecc..) permette ai venditori di mettere in vendita prodotti a prezzi più convenienti rispetto alla vendita tradizionale.

Per rilanciare l’economia italiana, gli e-commerce potrebbero diventare i veicoli ideali per esportare il made in Italy all’estero, tasse permettendo.

Master in Corporate Finance & Investment Banking

Milano e Roma sono tra le città italiane più riconosciute d apprezzate nel panorama internazionale. Non è quindi una sorpresa che vengano istituiti proprio in queste due roccaforti alcuni master esclusivi, che hanno per premessa la formazione di brillanti figure professionali in ambito finanziario, con spiccata predisposizione a sessioni di consulenza in ambito bancario.

Master in Corporate Finance & Investment Banking

© Brian Sterling

Un corso poliedrico, che riesce a promettere sbocchi professionali non solo in ambito lavorativo bancario, ma anche per quanto riguarda un contesto puramente aziendale. Si tratta infatti di un master i cui obiettivi sono quelli di garantire professionalità e conoscenze in un settore che, come quello finanziario, presenta i giusti canoni per essere considerato poliedrico e caratterizzato da mille sfaccettature: non esistono ipotetici limiti.

Il Global Business Survey ha di recente stabilito come il settore bancario sia in forte crescita nonostante un momento non particolarmente propizio per le monete a livello globale, motivo per cui mai come ora si ha bisogno di candidati a gestione di mansioni specifiche che siano al passo coi tempi, capaci di elaborare un piano d’azione che possa dar vita nuova alla loro azienda e più in generale al blando tono dell’economia attuale.

Il master è accompagnato da alcune tra le attività più gettonate nel corso degli ultimi anni, tra cui intensive sessioni di pratica effettuate direttamente in contesti aziendali che provvedono a similare ciò che sarà la situazione lavorativa immediatamente successiva al corso.

Un corpo docenti decisamente affidabile, ricco di competenze in ambito finanziario ma anche sociale. Ricordiamo inoltre che tale Master è considerabile valido per esercitare la professione di intermediario finanziario.

Master in e-learning, web cooperativo aziendale

L’avvento di Internet nella società odierna ha permesso la creazione di innumerevoli posti di lavoro a tema. Basti pensare all’efficienza di un’azienda che dispone di un personale dedito alla gestione dei dati e loro flusso nel complesso interno, ma anche per quanto riguarda relazioni con partner commerciali sia in ambito nazionale che estero.

Ecco quindi che un corso di specializzazione per tale approccio risulta quasi una scelta obbligata e il Master post laurea di E-learning è proprio quello di cui parliamo. Un corso che si ripromette non solo di formare giovani menti di carattere brillante e sempre pronte ad esporre nuove idee sul da farsi, ma anche in grado di autogestire il lavoro e di conseguenza poter operare in tutta tranquillità nell’insieme aziendale a prescindere dalla collocazione loro assegnata.

Un master che copre quasi tutte le regioni italiane, con il Veneto a rappresentarne la qualità e professionalità.

Il programma di formazione prevede una serie di attività gestite tramite programmazione anticipata, in modo da essere sempre al corrente dei propri impegni anche grazie alla presenza di un apposito voucher informativo. Da evidenziare il gruppo di lavoro con il quale gli studenti avranno a che fare durante le loro sessioni didattiche, formato da docenti altamente competenti che provvedono a fornire il giusto connubio tra studio teorico e sessioni di livello pratico.

Verrà inoltre fornita particolare importanza anche alla gestione aziendale in ambito informatico, con introduzione e successiva comprensione approfondita dei più comuni sistemi di contabilità, approvvigionamento e selezione di risorse.

Un corso davvero interessante, con premesse che lasciano intendere una moltitudine di validi sbocchi professionali.